Pages Menu
Categories Menu

agosto 2017

image_pdfimage_print

0815-wwAndrea Drigani nel centenario della Lettera di Papa Benedetto XV ai Capi dei popoli belligeranti riflette sul ruolo del diritto internazionale per la promozione della pace nel mondo. Giovanni Campanella presenta il libro di Alessandra Del Boca e Antonietta Mundo che tratta il tema del rapporto tra il sistema pensionistico ed il mercato del lavoro. Dario Chiapetti introduce alla lettura di due saggi di Hans Urs von Balthasar, per la prima volta tradotti in italiano, al fine di contribuire alla comprensione della dimensione escatologica della teologia. Antonio Lovascio tenendo conto dei dati statistici richiama l’attenzione sul grave problema dell’occupazione giovanile che fa emergere, accanto alle immigrazioni, anche le nuove emigrazioni. Alessandro Clemenzia dalla recensione di alcuni studi sulla riforma ecclesiale dal Vaticano II a Papa Francesco, rileva che la molteplicità trova nell’unità la sua forma relazionale attuativa. Mario Alexis Portella nel ricordare la visita del Presidente USA Richard Nixon in Cina, che segnò l’inizio rapporti commerciali con l’Occidente, ma non della tutela dei diritti umani, illustra lo stato attuale delle relazioni tra la Santa Sede e la Cina. Francesco Vermigli in occasione della festa liturgica, il 9 agosto, di Santa Teresa Benedetta della Croce (Edith Stein) ripropone il suo pensiero filosofico e teologico come antidoto alla crisi della civiltà occidentale. Carlo Parenti annota sulla recente pubblicazione del carteggio tra monsignor Loris Francesco Capovilla, segretario di Giovanni XXIII, e padre Davide Maria Turoldo, che costituisce un ulteriore contributo alla storia del cattolicesimo italiano del Novecento. Stefano Tarocchi per contribuire ad una maggiore comprensione dell’annuncio evangelico, si sofferma sulla distinzione e sulla correlazione tra «parabola» ed «allegoria». Gianni Cioli svolge alcune osservazioni su un Documento della Santa Sede, di qualche tempo fa, sulla tossicomania, che contiene però indicazioni di grande attualità sia per l’aspetto morale che per quello pedagogico. Leonardo Salutati da un messaggio di Papa Francesco alla Pontificia Accademia delle Scienze Sociali sull’ampliamento della nozione di giustizia, trae alcune conclusioni da applicare al sistema bancario e finanziario. Giovanni Pallanti dopo un viaggio nell’Italia Meridionale esprime delle considerazioni circa quell’ambito culturale e religioso. Stefano Liccioli commentando la lettera dei vescovi delle diocesi interessate al Cammino di Santiago, ripropone il senso teologale di ogni pellegrinaggio: la preghiera, il discernimento personale e la cura del proprio rapporto con Dio. Carlo Nardi ancora in compagnia di San Martino ci invita a tener sempre presente la verità e la difficoltà del rapporto tra la «potestas sacra» e l’«imperium».