Pages Menu
Categories Menu

Chi siamo

image_pdfimage_print

“Papa Francesco ha affermato che internet è una cosa buona, un dono di Dio. Perché, anche con questo mezzo, il Vangelo possa varcare le soglie del tempio e uscire incontro a tutti.
La frase mi ha fatto riflettere e mi ha spinto a promuovere e a curare, con la collaborazione di altri amici, questa rivista online che ho intitolato, con le parole del profeta Isaia, «il mantello della giustizia».
Già il Concilio Vaticano II, nella Costituzione pastorale «Gaudium et spes», esortava i fedeli a conoscere il modo di pensare e di sentire degli uomini del loro tempo per valutare e interpretare tutte le cose in senso integralmente cristiano.
Papa Benedetto XVI ha osservato che un modo particolarmente significativo di rendere una testimonianza cristiana sarà quello di donarsi agli altri «attraverso la disponibilità a coinvolgersi pazientemente e con rispetto nelle loro domande e nei loro dubbi, nel cammino di ricerca della verità e del senso dell’esistenza umana».  
La finalità della rivista online «Il mantello della giustizia», vorrebbe essere, dunque, quella di contribuire all’approfondimento («maggiore comprensione o più attento esame» dice il Dizionario del Devoto-Oli) delle questioni culturali alla luce dei grandi valori ispirati dal Cristianesimo.”
Il curatore Mons. Andrea Drigani

Il curatore

Andrea Drigani, nato a Firenze nel 1952, ordinato presbitero nel 1981, è professore ordinario di diritto canonico alla Facoltà Teologica dell’Italia Centrale.
E’ canonico della Cattedrale di Santa Maria del Fiore.
Si è occupato di storia della dottrina canonica e dei rapporti tra Chiesa e Comunità politica.
Ha pubblicato, tra l’altro, L’assistenza spirituale negli ospedali e nelle carceri, 1988; L’insegnamento della religione cattolica, 1993; uno studio sull’usura L’ingiusto guadagno» 1997; con Padre Raimondo Sorgia O.P., Savonarola. Eretico o«Santo contestatore»?,1988; Il mantello della giustizia.Il diritto della Chiesa nei Promessi Sposi, 2011.

Igino Giordani. Un cristiano «ingenuo»

Posted by on 1Mag, 2021 in maggio 2021 | 0 comments

Igino Giordani. Un cristiano «ingenuo»

di Andrea Drigani · Igino Giordani (1894-1980) si definiva un cristiano «ingenuo», intendendo quest’ultimo termine nel suo significato etimologico, proveniente dal diritto romano, cioè di un uomo nato libero, ma libero, precisava, della libertà dei figli di Dio. Di Igino Giordani scrittore, giornalista, parlamentare, bibliotecario, del quale è in corso la causa di beatificazione, è uscita in questi giorni, per i tipi di Città Nuova Editrice, una biografia di Alberto Lo Presti, con la prefazione di Sergio Mattarella, che vuole riproporre...

read more

Gaetano Salvemini (1873-1957) e gli antifascisti cattolici

Posted by on 3Mag, 2021 in maggio 2021 | 0 comments

Gaetano Salvemini (1873-1957) e gli antifascisti cattolici

di Giovanni Pallanti · Gaetano Salvemini (1873-1957) professore di storia moderna all’Università di Firenze, fu interventista e combattente nella Prima guerra mondiale. Eletto deputato per gli ex combattenti di sinistra, dopo il delitto Matteotti (1924) diventò un durissimo avversario della nascente dittatura fascista. Salvemini sin dal 1920, appena nati i fasci di combattimento fondati da Mussolini nel 1919, fu avversario del duce del Fascismo. Nel 1925 fu cacciato dagli studenti fascisti e dalla viltà dei professori dall’insegnamento...

read more

Usa, Russia e Cina: ritorno alla «Guerra fredda»?

Posted by on 3Mag, 2021 in maggio 2021 | 0 comments

Usa, Russia e Cina: ritorno alla «Guerra fredda»?

di Antonio Lovascio · Il divieto di ingresso in Russia al presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, alla vice presidente per i valori e la trasparenza della Commissione Vera Jourova e ad altri sei funzionari Ue. La “spy-story” sull’asse Mosca-Roma, con l’espulsione di diplomatici e militari dell’ambasciata nella nostra capitale, sono state solo le ultime avvisaglie, servite ad alzare la soglia di attenzione in Italia e in Europa. Ma i segnali che ci troviamo sull’orlo – se non già dentro – di una nuova “Guerra Fredda” erano...

read more

Benedire. Opera di Dio, opera dell’uomo

Posted by on 2Mag, 2021 in maggio 2021 | 0 comments

Benedire. Opera di Dio, opera dell’uomo

di Francesco Vermigli · La benedizione è un atto che viene frequentemente compiuto tanto dalla Chiesa nel suo complesso, quanto dal singolo credente. Quando è un atto di colui che appartiene alla Chiesa, esso trova il proprio fondamento nel sacerdozio battesimale, che per il credente è come il presupposto della possibilità stessa di benedire (cf. Catechismo della Chiesa Cattolica, n. 1669). Quando è un atto che implica più direttamente la vita ecclesiale e sacramentale, la benedizione acquista una dimensione rituale via via più accentuata;...

read more

«Fu vera gloria?». Da Ajaccio a S. Elena come in un baleno

Posted by on 1Mag, 2021 in maggio 2021 | 0 comments

«Fu vera gloria?». Da Ajaccio a S. Elena come in un baleno

di Francesco Romano • Una frase giunta fino a noi, di cui però non esiste riscontro storico, è stata attribuita a Napoleone che nel 1806 avrebbe rivolto al segretario di Stato Card. Ercole Consalvi nella circostanza dell’arresto e della deportazione in Francia di Papa Pio VII: “In pochi anni, io avrò distrutto la Chiesa”, al che il Cardinale risponde “No, Maestà! non ci siamo riusciti noi preti a distruggerla in 17 secoli. Non ci riuscirà neppure lei”. Napoleone nasce ad Ajaccio il 15 agosto 1769. A nove anni viene ammesso alla prestigiosa...

read more

Cristo nel mondo. La teodicea kenotica di S.N. Bulgakov

Posted by on 1Mag, 2021 in maggio 2021 | 0 comments

Cristo nel mondo. La teodicea kenotica di S.N. Bulgakov

di Dario Chiapetti · Esce per la prima volta tradotto in lingua occidentale il saggio Cristo nel mondo di Sergej N. Bulgakov (1871-1944) (prefazione di L. Žak, Lateran University Press, Città del Vaticano 2020, 113 pp., 15 euro). Christos v mire, composto nel 1940 e conservato all’Institut Saint Serge a Parigi, fu pubblicato solo nel 1994, nel giornale Zvezda, per poi apparire nuovamente nel 2003 nel giornale Vestnik RCHD. Come fa notare Žak nella prefazione, si tratta di un testo risalente agli ultimi anni di vita del teologo russo, segnati...

read more

Padre Ettore Cunial, martire in Albania

Posted by on 1Mag, 2021 in maggio 2021 | 0 comments

Padre Ettore Cunial, martire in Albania

di Giovanni Campanella · Nel mese di dicembre 2020, la casa editrice Gribaudi ha pubblicato un libro intitolato Verrò all’altare di Dio – Padre Ettore Cunial, sacerdote, vittima e altare e scritto da don Carmelo La Rosa. Quest’ultimo è presbitero della Diocesi di Acireale, in provincia di Catania, e Rettore del Santuario di Santa Maria della Vena, a Vena di Piedimonte, sempre in provincia di Catania. Come padre Ettore, don Carmelo è stato missionario fidei donum nella Diocesi di Durazzo-Tirana, in Albania, dal 1992 al 2004, e ha scritto...

read more

La pandemia da Covid-19 ha amplificato nel mondo decenni di disuguaglianze e di erosione dei servizi pubblici

Posted by on 1Mag, 2021 in maggio 2021 | 0 comments

La pandemia da Covid-19 ha amplificato nel mondo decenni di disuguaglianze e di erosione dei servizi pubblici

di Carlo Parenti · La pandemia da Covid-19 ha messo in evidenza la tremenda eredità costituita da politiche volutamente divisive e distruttive che hanno perpetuato disuguaglianze, discriminazione e oppressione e hanno aperto la strada alla devastazione prodotta dal virus. È quanto il 7 aprile u.s. ha chiarito Amnesty International in occasione della presentazione del proprio Rapporto 2020-2021 (vedi) che contiene un’approfondita analisi sulle tendenze globali nel campo dei diritti umani e schede su 149 stati. La risposta alla pandemia è stata...

read more

Una maratona per tenere sempre fisso lo sguardo su Gesù.

Posted by on 1Mag, 2021 in maggio 2021 | 0 comments

Una maratona per tenere sempre fisso lo sguardo su Gesù.

di Stefano Liccioli · «Per vivo desiderio del Santo Padre, il mese di maggio sarà dedicato a una maratona di preghiera dal tema “Da tutta la Chiesa saliva incessantemente la preghiera a Dio (At 12,5)”». E’ un passaggio del breve comunicato stampa con cui il Pontificio consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione ha annunciato che dal 1° al 31 maggio trenta Santuari rappresentativi, sparsi in tutto il mondo, guideranno la recita del Rosario per invocare la fine della pandemia. Non è la prima volta che il Santo Padre, da...

read more

Concilio e Chiesa in Hans Küng

Posted by on 1Mag, 2021 in maggio 2021 | 0 comments

Concilio e Chiesa in Hans Küng

di Alessandro Clemenzia · All’età di 93 anni, nella sua abitazione di Tubinga, è morto Hans Küng, uno degli intellettuali che ha occupato più pagine nei numerosi dibattiti in ambito ecclesiale, divenendo lo stesso suo pensiero “oggetto” di riflessione e di discernimento da parte della Chiesa. Tanti sono i temi da lui affrontati: dall’ermeneutica del Vaticano II all’infallibilità del Romano Pontefice, dal dialogo interreligioso alla questione della ministerialità della Chiesa. Lo stesso rapporto tra Teologia e Magistero ha conosciuto con Küng...

read more